Categorie
Articoli più letti

Macchina confezionatrice prodotti cartotecnica: alcuni esempi di prodotti finiti

Quando si parla di confezionamento flowpack, il primo esempio che viene in mente a tutti è la confezione dei cracker o delle merendine, ma anche nel settore non alimentare è facile trovare un prodotto confezionato con lo stesso metodo. I prodotti del settore della cartotecnica ne sono un esempio.

Diverse volte abbiamo decantato i numerosi vantaggi del confezionamento flow pack nell’ambito alimentare, in quanto permette una conservazione migliore di svariati tipi di cibi senza sprecare plastica per l’imballaggio.

Le confezionatrici orizzontali, però, sono ampiamente utilizzate anche nel settore non alimentare, dove l’esigenza di avere un packaging leggero ed economico non manca.

Tra i settori che più fanno uso di questo tipo di confezioni, troviamo la cartotecnica. Ecco alcuni esempi di prodotti finiti che vediamo spesso nelle cartolerie o nelle edicole.

 

Confezioni di figurine e stickers

macchina-confezionatrice-cartotecnica-figurine

La tipica confezione a cuscino realizzata dalle macchine flowpack si presta molto bene al confezionamento delle figurine. Oltre ad essere un tipo di confezione particolarmente economica, e che quindi non va ad incidere troppo sul prezzo finale, il film stampato permette di personalizzare a piacimento la componente visiva del packaging.

 

Buste di carte da gioco collezionabilimacchina-confezionatrice-cartotecnica-carte

Proteggere carte da gioco che potrebbero diventare dei veri cimeli da collezione è lo scopo primario di ogni confezione flow pack. Ma oltre a proteggere le carte da fattori esterni, il packaging deve essere facile da aprire, anche dai bambini. Imbustare questo prodotto in un film significa avere un giusto compromesso tra leggerezza e sicurezza.

 

Giornali e riviste confezionati in film protettivo

In tutte le edicole vediamo ogni giorno quotidiani e riviste, alcuni dei quali avvolti in un sottile film protettivo. Una confezionatrice flow pack è la soluzione giusta per creare una confezione più consistente che contenga la sola rivista, una rivista con inserto, o una rivista con gadget annesso. In questo modo si ottiene un prodotto protetto e un packaging resistente.

 

Confezioni di buste da lettera

Tra gli affezionati di carta e penna che ancora non vogliono arrendersi alla messaggistica istantanea, ma anche tra tutti gli enti che devono inviare comunicazioni istituzionali (o peggio, le temutissime bollette) attraverso la posta tradizionale, le buste da lettera sono ancora i prodotti in carta più utilizzati.

Confezionare risme di buste in una confezione flow pack è pratico, veloce ed economico.

 

Risme di fogli per stampante A4/A3

Una confezionatrice orizzontale flowpack garantisce alta versatilità e facilità nel cambio formato: un bel vantaggio, se pensiamo che con una sola macchina è possibile confezionare facilmente i più svariati formati di fogli.

 

Quali macchine confezionatrici per cartotecnica usare?

Tutti i modelli flow pack proposti da Chrimax sono facilmente adattabili al confezionamento di prodotti della cartotecnica. In particolare, però consigliamo queste specifiche macchine:

  • MAX 40: Ideale per prodotti di piccole dimensioni, come figurine e carte da gioco (dimensioni min/max del prodotto: 30-150 mm lunghezza; 15-120 mm larghezza; 5-50 mm altezza);
  • GALA: Utilizzabile per prodotti mediamente grandi, ha una velocità maggiore rispetto al modello più classico (dimensioni massime delle masse di saldatura 350 mm x 32 mm);
  • PABLO: Pensata per imbustare una grande mole di prodotti, anche di dimensioni più grandi, è il modello più veloce.

Chrimax, soluzioni innovative su misura

In base alla velocità e alla grandezza del prodotto da confezionare, possiamo consigliarti il modello di confezionatrice più adatto, o crearne uno su misura per te.

Basandoci su un sopralluogo e uno studio delle necessità specifiche della tua azienda, inoltre, possiamo progettare una linea completa di sistemi di confezionamento automatici, aggiungendo accessori e nastri trasportatori.

La confezionatrice flow pack Max 40 con il disimpilatore Chrimax.

 

Il nostro team di esperti è a completa disposizione per valutare ogni richiesta di confezionamento, anche dal punto di vista progettuale.

Chiedi una consulenza

Scrivi un commento

Stai cercando la miglior soluzione per confezionare i tuoi prodotti al giusto prezzo?
Progettiamo confezionatrici e impianti di confezionamento, richiedi informazioni.